COMUNICATO DEL 25 SETTEMBRE 2015


Cagli, 25 settembre 2015

Carissimi amici,

grazie alla disponibilità di docenti qualificati ed esperti, anche quest’anno il Comitato Operativo dell’UNILIT di Cagli ha predisposto il programma delle  attività dell’ Anno Accademico 2015-2016,  che alleghiamo e sottoponiamo alla vostra gentile attenzione. LEGGI IL PROGRAMMA
La cerimonia di inaugurazione, aperta a tutta la cittadinanza, è prevista per giovedì 29 ottobre alle ore 17.00 presso il Salone degli Stemmi del Palazzo Pubblico di Cagli.

Ospiti, oltre alle Autorità Comunali,  il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Urbino Prof. Vilberto Stocchi e la Prof.ssa Anna Falcioni docente di Storia Medievale presso l’Università degli Studi di Urbino.

La partecipazione alle lezioni sarà aperta ad ogni persona che ne faccia richiesta.

Per le iscrizioni ci si potrà rivolgere al personale dell’UNILIT disponibile presso la sede della Pro Loco in via G. Leopardi iniziando dal 21,  22 e 23 ottobre dalle ore 10.30-12.00 e dalle 16.00 alle 18.00.

La quota annua di € 60 (sessanta) richiesta per l’iscrizione darà diritto alla frequenza dell’intero corso e garantirà la copertura assicurativa.

 IL COMITATO OPERATIVO

Benedetta MONTEVECCHI

       Laureata in Archeologia Cristiana presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza, dove ha anche frequentato il Corso di Perfezionamento in Storia dell’Arte Moderna. 
        Già funzionario Storico dell’arte presso il Ministero per i Beni Culturali, attualmente in pensione, ha svolto la propria attività presso l’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione (1981-1992); la Soprintendenza per i Beni Storici Artistici e Etnoantropologici delle Marche-Urbino (1992-2009); la Soprintendenza per i Beni Storici Artistici e Etnoantropologici del Lazio (2009-2013). 
     Ha insegnato “Storia delle tecniche artistiche” presso l’Università degli Studi di Urbino (200I-2005) e “Storia della suppellettile ecclesiastica” presso la Pontificia Università Gregoriana (2016, 2018); attualmente insegna “Storia delle arti applicate e dell’oreficeria” presso la Scuola di Specializzazione in Beni storico-artistici dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”- Dipartimento di Storia dell’Arte e Spettacolo.  
     I propri interessi di ricerca sono incentrati sulle arti applicate: in quest’ambito, ha pubblicato numerosi studi su oreficerie, tessili, manufatti lignei. 

Giovanni VENTURI



Ingegnere elettronico, nativo del Montefeltro, ha operato prima come  Dirigente della IBM Italia (e Direttore della Filiale di Ancona) e poi come  consulente di progetti informatici in  varie regioni d’Italia, dalle Marche all’Emilia Romagna, alla Lombardia.
Da sempre appassionato d’arte, in particolare delle pittura gotica e rinascimentale, ha  coltivato questo interesse visitando mostre e partecipando a convegni ed incontri su temi storico-artistici nel suo peregrinare professionale.

Già Presidente di un club culturale, il Club Falconara, socio del Rotary Club Ancona Conero ed attualmente Vicepresidente degli Amici dei Musei delle Marche, da diversi anni ha colto l’esigenza e si è attivato per valorizzare il ricco patrimonio d’arte e di cultura della Regione Marche, in particolare della sua terra d’origine, sia sotto il profilo della sua conoscenza, del suo rapporto fra arte e fede, che di quello della promozione dei suoi territori, veri itinerari museali permanenti.

Tale impegno e passione lo hanno portato a cimentarsi prima in alcuni approfondimenti ed articoli di carattere storico ed artistico locale, a proporre mostre tematiche, fino a progettare e realizzare il presente progetto editoriale.         

Bruno ZANARDI

Si è formato a Roma presso l’Istituto Centrale del Restauro diretto da Giovanni Urbani. Ha lavorato su alcuni dei più importanti monumenti italiani, tra questi: i rilievi dell'Ara Pacis e della Colonna Traiana, le sculture di Benedetto Antelami al Battistero di Parma, la decorazione del Sancta Sanctorum in Laterano, gli affreschi della Basilica di Assisi, i mosaici paleocristiani e quelli di Jacopo Torriti nella basilica di Santa Maria Maggiore a Roma, i rilievi della facciata del Duomo di Orvieto, gli affreschi del Correggio nella cupola della chiesa di San Giovanni Evangelista a Parma, gli affreschi di Pietro da Cortona nel Voltone di Palazzo Barberini a Roma, gli affreschi di Giovan Battista Tiepolo in Palazzo Labia a Venezia.
Nel 2001 ha fondato presso l'Università di Urbino il primo corso di laurea per la formazione dei restauratori.
È curatore degli scritti di Giovanni Urbani: Intorno al restauro (2000) e Per un'archeologia del presente (2012)

Flavio TAINI

Avvocato, originario di Sassocorvaro (PU), ma attratto a Cagli dalla nostra Benilde Marini, è autore di quattro libri, "Il museo", "Rubo a Dio la sua libertà", "Finché i tuoi occhi mi cercheranno", "L'uomo che nacque nell'utero di un romanzo" e di una raccolta di poesie dal titolo "Vivevo".
Ha scritto e messo in scena anche tre opere teatrali: "Il museo privato", "Nessuno ama nessuno", "Soffro i contorni della mia pelle".  

Renzo SAVELLI


Laureato in lingue e letterature moderne, insegnante in pensione, autore di una quindicina di libri di storia locale riguardanti Fossombrone, Sant'Ippolito, Isola del Piano e Serravalle di Carda.
Ho partecipato a numerosi convegni come relatore e ne ho organizzati diversi.

Anna FALCIONI

Insegna Storia Medievale all’Università degli studi di Urbino Carlo Bo. È deputato della Deputazione di storia patria per le Marche, dove ricopre anche il ruolo di segretaria di redazione della rivista «Atti e memorie». È presidente del Centro Internazionale di Studi Malatestiani ed è membro delle seguenti istituzione culturali: Accademia dei Filopatridi di Savignano sul Rubicone (accademica) Accademia Raffaello di Urbino (accademica), Deputazione di Storia Patria per l’Umbria (socio corrispondente), Studi Maceratesi (socio corrispondente), Studi Romagnoli (socio e consigliere del consiglio direttivo), Società Italiana degli Storici Medievisti (SISMED).

Ha condotto ricerche negli archivi italiani e stranieri, ha partecipato a convegni nazionali e internazionali, ed è autrice di oltre duecento pubblicazioni nell’ambito della storia delle signorie dei Malatesti e dei Montefeltro. Ha curato la sezione documentaria delle mostre internazionali su Bartolomeo Corradini (Fra’ Carnevale) e il Rinascimento a Urbino (Urbino 2005); Gentile da Fabriano e l’altro Rinascimento (Fabriano 2006); Raffaello Sanzio e Urbino (Urbino 2009), Federico di Montefeltro, Battista Sforza, Elisabetta Gonzaga (Urbino 2010); Giovanni Santi (2018). 




Richard Dixon

Vive a Cagli dal 1989 dove svolge l’attività di traduttore in lingua inglese. Ha partecipato nella prima traduzione inglese dello Zibaldone di pensieri di Giacomo Leopardi, e le sue traduzioni comprendono opere di Carlo Emilio Gadda, Umberto Eco, Roberto Calasso e Antonio Moresco. Tra le ultime pubblicazioni in inglese: Carlo Emilio Gadda (La cognizione del dolore), Umberto Eco (Pape Satàn Aleppe), Roberto Calasso (La Rovina di Kasch) e Paolo Volponi (Il lanciatore di giavellotto). Sito web: www.write.it

PROGRAMMA ANNO ACCADEMICO 2015/2016

Quando non diversamente specificato nel programma le lezioni si svolgeranno ogni lunedì e giovedì dalle ore 16.00 alle ore 18.00 nell’Aula Magna della Scuola Media F. Michelini Tocci, Piazza San Francesco – CAGLI (PU)


Ottobre 2015

Gio. 29 ottobre 2015   INAUGURAZIONE DELL’ANNO ACCADEMICO 

(ore 17.00 Salone degli stemmi del Palazzo Comunale di Cagli) 


Con la presenza del Sindaco di Cagli Alberto ALESSANDRI, del Presidente Provinciale UNILIT Sergio PRETELLI e del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Urbino Prof. Vilberto STOCCHI 


Relazione inaugurale della Prof.ssa Anna FALCIONI, docente di Storia Medievale presso l’Università degli Studi di Urbino:

“I conti e i duchi di Urbino. Le lettere inedite dell’Archivio della Cattedrale di Cagli”


Novembre 2015


Gio. 5 novembre 2015 Benedetta MONTEVECCHI
L'arte degli Anni Santi: grandi opere d'arte 
create tra il 1300 e la fine dell'800 in occasione dei Giubilei.


Lun. 9 novembre 2015 Nicolò MARCUCCI
Da Junior Masterchef all’UNILIT, 
un ragazzo cagliese veramente eccezionale.

Gio. 12 novembre 2015 Maria LENTI

Il dialetto in poesia: “Cartografie neodialettali” 

(Pazzini ed. 2014)

Lun. 16 novembre 2015 Andrea AROMATICO

Elementi pitagorici nella corte urbinate del Rinascimento

Gio. 19 novembre 2015 Giovanni VENTURI

Progetto editoriale “Croci dipinte nelle Marche”, 

Capolavori d’arte e di spiritualità dal XIII al XVII secolo.


Lun. 23 novembre 2015 Alessandro RIGI LUPERTI
Ideazione per un museo. Visita guidata.

Gio.26 novembre 2015 Renzo SAVELLI

La famiglia Felici e il lago di Serravalle di Carda: 

storia di una controversia giudiziaria.


Lun. 30 novembre 2015 Daniele DIOTALLEVI 
La I^ Guerra Mondiale. Aspetti sociali, sanitari e...
(La lezione di Roberto RUTA e Lisa CHIARI Arte, cultura e creatività contemporanea. Il mondo raccontato oltre gli stereotipi è stata rinviata a data da destinarsi)

Dicembre 2015


Gio. 3 dicembre 2015 Don Ugo UGHI
Giubileo: rifare ordine.


Lun. 7 dicembre 2015 VACANZA
Ponte dell’Immacolata Concezione

Gio. 10 dicembre 2015 Bonita CLERI

Il sacello della chiesa di Santa Maria delle Stelle 

a Montemartello: architettura, pittura, scultura.



Ven 11 dicembre 2015  VISITA GUIDATA A MONDAINO E MONTEFIORE AL CONCA

Lun. 14 dicembre 2015 Paolo ERCOLANI

Con Dio o senza Dio? 


Gio. 17 dicembre 2015 INCONTRO CON I NEO LAUREATI 

da ven. 18 dicembre 2015
a mer. 6 gennaio 2016 VACANZE DI NATALE

Gennaio 2016


Gio. 7 gennaio 2016 Carlo MIGANI 
Raffaello (2^ parte).

Lun. 11 gennaio 2016 Richard DIXON

Umberto Eco e i suoi traduttori.


Gio. 14 gennaio 2016 Alberto MAZZACCHERA
Cagli nel Settecento: aspetti sociali ed economici.

Lun. 18 gennaio 2016 Dom Gianni GIACOMELLI

Migrazioni fra esodo coatto e nuovo nomadismo.


Gio. 21 gennaio 2016 Maria Grazia CHIAPPINI
San Pietro a Roma: un itinerario tra storia, fede e arte.


Lun. 25 gennaio 2016 Franco DE ROSA
E’ possibile raggiungere la verità?


Gio. 28 gennaio 2016 Sergio CASTELLUCCI
Axel Munthe. La storia di San Michele. Vita del 

grande medico e scrittore svedese, innamorato dell’Italia.



Febbraio 2016


Lun. 1 febbraio 2016 Pio BRACCO
Quale futuro per il Mediterraneo?


Gio. 4 febbraio 2016 VACANZA Giovedì grasso
Lun. 8 febbraio 2016 Dom Salvatore FRIGERIO

Gregorio Magno e Francesco, due papi 

in epoche travagliate e di transizione. 


Gio. 11 febbraio 2016 Lenina DONINI 
"La felicità è dentro di te" di Raffaele Morelli, 

ed. Oscar Mondadori. Spunti, riflessioni ed.....ipotesi individuali.



Lun. 15 febbraio 2016 Leonello BEI e Stefano CRISTINI 
     Vita e gesta del magnifico 
Bernardino Ubaldini della Carda.
(La lezione di Stefano ORAZI  La I^ Guerra Mondiale. Aspetti sociali e sanitari è stata anticipata il 30 novembre 2015 da Daniele DIOTALLEVI)

Gio. 18 febbraio 2016 Aurora VARELA PONCE

La lingua spagnola nel mondo.

Lun. 22 febbraio 2016 Tommaso GNOLI

Una storia dedotta. La zona di Cagli in età romana.

Gio.25 febbraio 2016 Alessandro MARCHI
Lo studiolo di Federico da Montefeltro. 

Lunedì 29 febbraio 2016 Sandrina MAGGIOLI
Foulard "che passione!". 
Fra moda e costume di ieri e di oggi 

Marzo 2016

Gio. 3 marzo 2016 Stefano COTRONEO
Il Cristo velato della Cappella Sansevero

Lun. 7 marzo 2016 Flavio TAINI
L’azione gloriosa

Gio. 10 marzo 2016 Maurizio MORONI e Adriano PIGNA
Francesco Paolo Tosti e la romanza da salotto.

Lun. 14 marzo 2016 Rachele SARAGA
Diritto processuale penale: 
la prova nel processo penale.

Gio. 17 marzo 2016 Bruno ZANARDI
"Le forme occorrenti per il bisogno 
dell'arte". Il disegno in Caravaggio. 
Per le Giornate del FAI di Primavera. 
(ore 16.00 SALA MENCHERINI Teatro Comunale) 

da ven. 18 marzo
a mer. 30 marzo 2016 VACANZE PASQUALI
gio. 31 marzo 2016 Roberto FIORANI
Cleopatra, la prima diva della storia.



Aprile 2016

Lun.4 aprile 2016 Giancarlo GORI 

“El latin d’ San Martìn” Poesie in vernacolo

Gio. 7 aprile 2016 Anna GELSO

Riflessioni sulle fasi della vita.

Lun. 11 aprile 2016 Sante FINI 

Scotano e guado. Le piante più preziose e 

ricercate in Europa dal XIV al XVII secolo. 

Gio. 14 aprile 2016 Giannicola DE SANCTIS

" Il pranzo di Babette" 

La gastronomia a teatro e al cinema.


Lun. 18 aprile 2016 Lorenza MOCHI ONORI
Carlo Crivelli, pittore veneto nelle Marche.

Gio. 21 aprile 2016 Mons. Davide TONTI

EXPO. Cibo e mito. Visita guidata ai 

mosaici della Domus di Sant’Angelo in Vado.

Lun. 25 aprile 2016 VACANZA
Anniversario della Liberazione


Gio. 28 aprile 2016 Massimo IZZO

Babilonia, la porta degli Dei.


Maggio 2016

Lun. 2 maggio 2016 
(La lezione di Marco Leopoldo UBALDELLI, Lemno, Lesbo e Samotracia: viaggio nel mito, nella storia e nell’arte è stata rinviata a data da destinarsi) .


Gio. 5 maggio 2016 Alex BURONI
Esperienza e nuove tecnologie nella visita museale. 

Proposta di un nuovo modello di visita.

Lun. 9 maggio 2016 VACANZA
Festa del Patrono, San Geronzio


Gio.ì 12 maggio 2016 Tersicore PAIONCINI

I monasteri delle Monache benedettine e 

domenicane in Cagli: la chiesa di San Pietro 
e la chiesa di San Nicolò. VISITA GUIDATA 

Segue merenda-cena di “Piero” con pennette e biscottini “alla monaca”
Lun. 16 maggio 2016   Giulia MARZANI  Jessica ROSATI  Lucrezia VOLPI
“Le cocche di nonna”. Tre ragazze cagliesi 
molto in gamba, dalla TV all’UNILIT 

Gio. 19 maggio 2016                (ore 16.00 TEATRO COMUNALE) Dario TOCCACELI con Moreno ILICINI, Ivano PIERGENTILI , Valentino SEBASTIANI
e la partecipazione straordinaria di Gloria BANDITELLI

Mamma mia dammi 100 lire. Viaggio 
tra i canti dell’emigrazione italiana.

ALTRE INIZIATIVE 2015-2016

Consegna attestati di merito ai docenti con 10 anni di presenza.

Consegna attestati di fedeltà ad iscritti all’UNILIT con più anni di frequenza.

Viaggi d’istruzione in date e luoghi da stabilire.

Cena di fine Anno Accademico in data e luogo da stabilire.

ATTIVITA’ FACOLTATIVE

Potranno essere attivati corsi (personal computer, recitazione, disegno, lingue straniere, cucina, ceramica, ecc.) solo con la preventiva richiesta di almeno 10 interessati per ciascun corso.

NOTA

Il programma è stato redatto tenendo conto delle indicazioni degli iscritti emerse dal questionario di maggio 2015.